Formato: 17x24
Pagine: 458
Data di pubblicazione: 2017
ISBN: 978-88-6801-161-1
Prezzo di vendita: 21,25 €
Sconto: -3,75 €
Sconto: -3,75 €

Prezzo:

25,00 €
Prezzo di vendita: 21,25 €
(-15%)

Ernst Dammann

Religioni africane. Maschere, riti e credenze a Sud del Sahara

L’autore esamina in questo volume l’importante componente religiosa insita nella cultura delle società africane a sud del Sahara. In tutta l’Africa nera l’uomo fa esperienza di una forza a lui superiore, senza mai subirla con rassegnazione, ma tentando di comprenderla per ottenerne il controllo: i rituali e le procedure magiche si spiegano alla luce di questo sforzo, e anche l’arte non risulta estranea a questa dimensione. Il libro di Dammann è uno strumento utile per la sua completezza: vengono infatti trattati tutti i fenomeni della religiosità africana, dal rapporto uomo-animale ai riti di passaggio, indagando anche gli influssi della religione sull’arte, sull’economia, sul linguaggio e sul comportamento. Vengono inoltre esaminate le trasformazioni più recenti della cultura spirituale africana alla luce del proselitismo delle religioni straniere.

Ernst Dammann nato a Pinneberg nel 1904 è uno stimato africanista. Docente di storia delle religioni, ha insegnato ad Amburgo, all’Università Humboldt di Berlino e a Marburgo. Fra le pubblicazioni principali, oltre ai numerosi articoli per riviste specializzate, ricordiamo Dichtungen in der Lamu-Mundart des Suaheli (1940) e Studien zum Kwangali (1957).

Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.