Pagine: 93
Formato: 14 x 21 cm
Data di pubblicazione: 2013
ISBN: 978-88-6801-012-6
Prezzo di vendita: 6,80 €
Sconto: -1,20 €
Sconto: -1,20 €

Prezzo:

8,00 €
Prezzo di vendita: 6,80 €
(-15%)

Giuseppe Furlani (cur.)

Poemetti mitologici babilonesi e assiri

LE POESIE CHE HANNO DATO CORPO A MITI ANCORA VIVI NEL VOSTRO IMMAGINARIO.

Filologo di gran fama, instancabile ricercatore nelle biblioteche d’Europa, Giuseppe Furlani ha fatto conoscere al pubblico occidentale le perle di questa sapienza antica. Dolci versi che incarnano la mitologia assira e babilonese. Liriche che attingono al pensiero e alle narrazioni misteriose di una civiltà sofisticata e colta. La bellezza dei versi si accompagna alla straordinaria occasione di conoscere direttamente i documenti di queste culture le cui eco si sentono ancora nella struttura del mito greco antico e nella nostra narrativa.

Giuseppe Furlani (1885-1968) si laureò in giurisprudenza nel 1908 e in filosofia nel 1913 all’università di Graz. In seguito soggiornò a lungo a Monaco, Berlino, Parigi e Londra, perfezionando gli studi di filosofia orientale. Durante la prima guerra mondiale fu segretario della commissione governativa italiana a Londra; tale impegno diplomatico non gli impedì di frequentare assiduamente le maggiori biblioteche di quella città, né di ricavarne una gran quantità di materiali contenuti prevalentemente in poco noti manoscritti del Vicino Oriente.

Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.