Formato: 14 x 21 cm
Pagine: 264
Data di pubblicazione: 2016
ISBN: 978-88-6801-122-2
Prezzo di vendita: 17,00 €
Sconto: -3,00 €
Sconto: -3,00 €

Prezzo:

20,00 €
Prezzo di vendita: 17,00 €
(-15%)

Leo Schaya

L'uomo e l'assoluto secondo la Cabala

La Cabala è l’interpretazione esoterica e l’essenza dottrinale profonda della Sacra Scrittura, e quindi della Rivelazione che con essa si identifica. Leo Schaya, che con René Guénon è considerato uno dei più autorevoli interpreti delle tradizioni esoteriche, propone in questo libro una riflessione metafisica sulla visione cabalitica dei rapporti tra l’uomo e l’Assoluto, pervenendo a delineare una “filosofia penne”, che accomuna tutte le religioni, dall’induismo al buddhismo, dal sufismo al critianesimo. Il libro, così, scioglie gradualmente i nodi cruciali della via cabalistica, offendo al lettore gli strumenti per comprendere gli aspetti più mistici della sapienza spirituale di cui la Cabala è massima espressione.

Leo Schaya (1916-1985) autore di origine ebraica, nato a Basilea, ma vissuto principalmente in Francia. Oltre ad aver scritto numerosi volumi sulla spiritualità tradizionale, ha dedicato le sue ricerche al pensiero cabalistico e Sufi, divenendo grande interprete delle tradizioni esoteriche e fondando l’apprezzata rivista “Connaissance des Religions”. In italiano è stato pubblicato La dottrina sufica dell’unità (1962, tr. it. 2012).

Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.