Pagine: 398 + 574 (due volumi indivisibili)
Formato: 14 x 21 cm
Data di pubblicazione: 2013
ISBN: 978-88-6801-009-6
Prezzo di vendita: 32,30 €
Sconto: -5,70 €
Sconto: -5,70 €

Prezzo:

38,00 €
Prezzo di vendita: 32,30 €
(-15%)

Cesare Baudi di Vesme

Storia dello spiritismo. Comunicare con l'aldilà: dalla preistoria al Novecento (2 volumi)

Le storie e le cronache di ogni tempo ci tramandano i fatti più svariati di manifestazioni spontanee e misteriose. Case frequentate da spettri, persecuzioni inflitte agli abitatori da attori invisibili, danni alle persone e alle cose. O ancora incendi, cigolii, spostamenti di mobili, oggetti nascosti e magicamente ricomparsi. Una serie di fenomeni che sarebbe impossibile classificare. Questo libro fa un un’intrigante carrellata tra i resoconti di ogni epoca, tra gli spettri di ogni tempo. Tra fascino e paura si dipanano gli entusiasmi per il presunto contatto con l’aldilà o le fredde critiche razionaliste. Un racconto dietro il quale s’intravedono gli stereotipi della paura caratteristici di ogni epoca. Un’incursione antropologica nelle piccole, grandi paure di ogni giorno. 

Cesare Baudi di Vesme (1862-1938) è divenuto con quest’opera l’autore di riferimento per gli studi sul fenomeno dello spiritismo. I suoi lavori, dedicati alle religioni e ai riti del sacro, furono premiati dall’Accademia di Francia.

Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.