Formato: 14x21
Pagine: 488
Data di pubblicazione: 2019
ISBN: 9788868012373
Prezzo di vendita: 20,40 €
Sconto: -3,60 €
Sconto: -3,60 €

Prezzo:

24,00 €
Prezzo di vendita: 20,40 €
(-15%)

Storia della letteratura erotica

Dopo aver studiato coloro che, servendosi del romanzo, della sociologia o del misticismo, hanno indicato la via per la rivoluzione sessuale, nella quale si può compiere la “sintesi dell’amore-passione e del libertinaggio”, Alexandrian esplora un elemento capitale di questo cambiamento: l’erotismo letterario. Passando in esame l’evoluzione paradossale di questo genere, ne ricava diverse lezioni di ordine etico e stilistico. Da Aristofane a Boccaccio, da Baudelaire a Burroughs, la grandiosa storia della letteratura erotica, che si fonda su un gran numero di analisi testuali, porta l’autore a intraprendere una riflessione generale che ripercorre e giudica senza compiacimenti l’evoluzione storica di tale filone letterario.

 

Sarane Alexandrian (Baghdad, 1927 - Ivry-sur-Seine, 2009), filosofo, saggista e critico d’arte francese. È a Parigi che si compie la sua iniziazione al surrealismo, di cui diventa celebre esponente. È stato anche direttore della rivista “Néon” e “Supérieur Inconnu”. Tra le sue opere apparse in Italia: Pericolo di vita (1968) e Storia della filosofia occulta (1984).

Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.