Formato: 14x21
Pagine: 248
Data di pubblicazione: 2019
ISBN: 9788868012250
Prezzo di vendita: 17,00 €
Sconto: -3,00 €
Sconto: -3,00 €

Prezzo:

20,00 €
Prezzo di vendita: 17,00 €
(-15%)

Gli astrologi del nazismo

Grottesca e tenebrosa, meschina e paradossale, la storia dei “maghi” del nazismo riserva molte sorprese. Tocca l’inspiegabile defezione del gerarca Hess – che volò in Scozia nel 1941 sul suo Messerschmitt-110 –, coinvolge il capo del controspionaggio tedesco, Walter Schellenberg, e lo stesso Himmler – in cui la passione antisemita si combinava con quella per l’occultismo –, corre parallela al fallito Putsch di Monaco del 1923, fino a comprendere le deliranti pseudo-scienze come la cosmobiologia e l’astrostatistica o profezie “tuttofare” come quelle di Nostradamus, ugualmente utilizzate a scopi bellici da tedeschi e inglesi. Ma passa anche dalle opere di Jung agli opuscoli dei ciarlatani, includendo operazioni di guerra psicologica, ingegnosi falsi propagandistici ed esilaranti tiri alla fune sull’oroscopo di Hitler. Dal simbolo “mistico” della croce uncinata ai riti d’iniziazione delle SS, Ellic Howe indaga in questo libro le radici irrazionali del nazismo, mettendosi sulle tracce di queste ambigue figure che si muovono in un sottobosco illuminato da astruse ossessioni e da minuziosi e demenziali calcoli celesti.

 

Ellic Howe (1910-1991), scrittore britannico specializzato in occultismo e storia militare. Durante la Seconda guerra mondiale servì il Political Warfare Executive, occupandosi di operazioni segrete di guerra psicologica.

Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.