Formato: 14x21
Pagine: 498
Data di pubblicazione: 2019
ISBN: 9788868012113
Prezzo di vendita: 21,25 €
Sconto: -3,75 €
Sconto: -3,75 €

Prezzo:

25,00 €
Prezzo di vendita: 21,25 €
(-15%)

La filosofia dell'Illuminismo

Produrre una fenomenologia dello spirito illuminista, questo è l’obiettivo di Cassirer. Egli non intende descrivere i risultati dell’Illuminismo, quanto piuttosto rendere palesi le forze operanti che hanno plasmato quei risultati dall’interno. Cassirer si prefigge di ricostruire una pura storia delle idee dell’epoca, indipendentemente dai singoli pensatori. In fatto di dottrine l’Illuminismo è rimasto legato, molto più di quanto si creda, ai secoli precedenti. Esso fu semplicemente l’erede di quei secoli perché sviluppò e chiarì molto più di quanto concepì e produsse. Malgrado questa dipendenza di contenuto, l’Illuminismo ha creato una forma di pensiero filosofico assolutamente nuova e peculiare.

 

Ernst Cassirer (Breslavia 1874 - New York 1945), filosofo tedesco di origini ebraiche, fu allievo di W. Dilthey a Berlino. Dal 1919 fu docente di filosofia all’Università di Amburgo, di cui divenne anche rettore. Nel 1933, all’avvento del nazismo in Germania, fu esule in Inghilterra, in Svezia (paese di cui prese la cittadinanza) e infine negli Stati Uniti. Tra le sue opere più significative: Filosofia delle forme simboliche (PGreco 2015) e Storia della filosofia moderna (PGreco 2016).

 

Armando Torno, "Il Sole 24 Ore", 16 giugno 2019
"Conquiste e verità nel secolo dei Lumi"
Leggi la recensione

Template Design © Joomla Templates | GavickPro. All rights reserved.